L’“intelligente” automazione nei sistemi di credit scoring.

0
5

Autora: Angela Mendola. Dottore di ricerca in “Comparazione e diritti della persona”. Abilitata alle funzioni di professore universitario di seconda fascia di diritto privato e di diritto comparato, Università degli studi di Salerno. amendola@unisa.it.

Resumen: Il presente contributo si pone l’obiettivo di analizzare il tema del credit scoring, ovvero quel sistema utilizzato dagli istituti finanziari al fine di verificare il merito creditizio dei soggetti richiedenti un prestito. La peculiarità dell’argomento è data dall’operatività di diverse competenze esternalizzate attraverso l’utilizzo di meccanismi eterogenei, sempre meno legati all’apporto umano in quanto collegati a funzionamenti “artificiali”, seppur intelligenti. L’elaborazione algoritmica dei dati personali talvolta lascia spazio ad un intervento discrezionale, anche “correttivo”, da parte degli istituti di credito, mentre, in altre occasioni, definite di decisione automatizzata, l’operazione compiuta in via meccanica viene considerata definitiva e irreversibile. Non poche sono le conseguenze sul piano giuridico, tanto in un’ottica di responsabilità dei differenti soggetti che, a vario titolo, operano in tali sistemi, quanto in termini di lesione di situazioni giuridiche soggettive afferenti alla persona.

Palabras clave: rilevazione del merito creditizio; automazione intelligente; algoritmo; responsabilità.

Abstract: This contribution aims to analyze the topic of credit scoring, i.e. the system used by financial institutions in order to assess the creditworthiness of loan applicants. This topic stands out for the operation of various skills outsourced through the use of heterogeneous mechanisms, less and less linked to human contribution as they are connected to “artificial”, albeit intelligent, functioning. The algorithmic processing of personal data sometimes leaves room for discretionary, even “corrective”, intervention by credit institutions, while, on other occasions, defined as of automated decision, the mechanically-performed operation is considered definitive and irreversible. There are quite a few consequences on a legal level, both from a perspective of liability of the different subjects who, in various capacities, operate in such systems, and in terms of damage to subjective legal situations relating to the person.

Key words: credit scoring; intelligent automation; algorithm; liability.

Sumario:
I. RATING BANCARIO E DIRITTO DI ACCESSO A CREDITI SOSTENIBILI. –
II. LA RESPONSABILITÀ DEL FINANZIATORE “DA PRESTITO IMPONDERATO”. –
III. DAI MODELLI CONVENZIONALI AL C.D. ALGORITHMIC CREDIT SCORING. –
1. Rischi e svantaggi dei metodi algoritmici di misurazione dell’affidabilità creditizia. –
2. Principi, controlli “interni” e responsabilità aggravata per colpa presunta. –
IV. LA PROFILATURA DEL CLIENTE TRA DECISIONE AUTOMATIZZATA E AUTONOMIA ALGORITMICA SUPERVISIONATA. –
V. CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE.

Referencia: Actualidad Jurídica Iberoamericana Nº 20, febrero 2024, ISSN:2386-4567, pp. 1128-1165.

Revista indexada en SCOPUS (Q3), REDIB, ANVUR (Clase “A”), LATINDEX, CIRC (B), MIAR, RRDe (Q1), IDR (C2).

print

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here