“Disporre del tempo” (giuridico). La rinunzia alla prescrizione e alla decadenza e l’estinbuibilità temporale delle situazioni giuridiche soggettive come oggetto dell’atto negoziale.

0
18

Autor: Pietro Virgadamo. Professore ordinario di Istituzioni di Diritto Privato, Università Lumsa. p.virgadamo@lumsa.it.

Resumen: Lo scritto esamina la problematica della rinuncia alla prescrizione e alla decadenza, indagandone la natura giuridica, la struttura, la funzione e le regole disciplinari.

Da queste, ed in particolare dalle disposizioni del codice civile italiano, si evince il carattere generale delle norme poste in tema di decadenza e viene confermata l’opportunità di ricostruire in chiave unitaria il sistema delle limitazioni temporali, comunque denominate.

Palabras Clave: prescrizione; decadenza; limitazioni temporali; rinuncia; inerzia estintiva.

Abstract: The paper examines the issue of waiver of prescription and forfeiture, investigating its legal nature, structure, function and disciplinary rules. From these, and in particular from the provisions of the Italian civil code, the general nature of the rules regarding forfeiture is evident and the opportunity to reconstruct the system of temporal limitations, however named, in a unitary way is confirmed.

Key words: prescription; forfeiture; temporal limitation; waiver; extinguishing inertia.

Sumario:
I. RINUNCIA ALLA PRESCRIZIONE E LA RINUNCIA ALLA DECADENZA: INQUADRAMENTO GENERALE. IL CRUCIALE “SNODO DISCIPLINARE” RAPPRESENTATO DALLA C.D. MATERIA DISPONIBILE.-
II. MODIFICHE DELLA DISCIPLINA LEGALE DELLA LIMITAZIONE TEMPORALE QUALI SUE IPOTESI DI SOSTANZIALE RINUNCIA PARZIALE.-
III. STRUTTURA “TENDENZIALMENTE” UNILATERALE, MA VARIABILE, E NATURA NEGOZIALE DELLA RINUNCIA ALLA LIMITAZIONE TEMPORALE.-
IV. FORME E TEMPI DI ATTUAZIONE DEL NEGOZIO RINUNCIATIVO.-
V. MERO RICONOSCIMENTO INTERRUTTIVO O IMPEDITIVO QUALE DICHIARAZIONE DI SCIENZA E AUTENTICA RINUNCIA ALLA LIMITAZIONE TEMPORALE QUALE MANIFESTAZIONE DI VOLONTÀ NEGOZIALE.-
VI. OPPONIBILITÀ DELLA PRESCRIZIONE E DELLA DECADENZA DA PARTE DEI TERZI “ANCHE SE LA PARTE VI HA RINUNZIATO”.-
VII. RINUNZIA ALLA PRESCRIZIONE E ALLA DECADENZA E IRRIPETIBILITÀ DI QUANTO CORRISPOSTO IN ADEMPIMENTO DI UN DEBITO PRESCRITTO O “DECADENZIATO”.-
VIII. REVOCA DELLA RINUNCIA ALLA PRESCRIZIONE E ALLA DECADENZA.-
IX. EFFETTI DELLA RINUNCIA ALLA PRESCRIZIONE E ALLA DECADENZA. IL ROMPICAPO DELLA “RI-DECORRENZA” DELLA (SOLA) PRESCRIZIONE SUCCESSIVA ALLA RINUNCIA.-
X. RILIEVI CONCLUSIVI: LA RINUNZIA ALLA PRESCRIZIONE E ALLA DECADENZA QUALE PARADIGMA DELLA VOCAZIONE UNITARIA DEL SISTEMA DELLE LIMITAZIONI TEMPORALI.

Referencia: Actualidad Jurídica Iberoamericana Nº 20, febrero 2024, ISSN:2386-4567, pp. 16-75.

Revista indexada en SCOPUS (Q3), REDIB, ANVUR (Clase “A”), LATINDEX, CIRC (B), MIAR, RRDe (Q1), IDR (C2).

print

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here