L’educazione del minore al consumo digitale, consapevole e sostenibile: quale ruolo per i genitori?

0
38

Autor: Gabriele Perfetti (Italia). Dottorando di ricerca nell’Università Ca’ Foscari Venezia. Correo electrónico: gabriele.perfetti@unive.it.

Resumen: Il contributo si pone l’obiettivo di esplorare i rapporti tra l’educazione del minore posta in essere dai genitori e l’educazione al consumo prevista dal diritto dei consumatori, alla luce del principio di privatezza dell’educazione e del principio di sussidiarietà. Dell’educazione al consumo è fornita una lettura attuale, comprensiva non solo di elementi giuridico-economici, ma anche della dimensione della tutela dell’ambiente, della sostenibilità e del digitale. Ciò in quanto il minore deve vedersi fornito ogni strumento per affrontare le imminenti evoluzioni economico-sociali, che accentuano i rischi insiti nei suoi comportamenti, in particolare nell’età adolescenziale. Il ruolo del genitore dev’essere quello di educare il figlio sì da consentirgli di affrontare adeguatamente tali sfide.

Palabras clave: Diritto dei consumatori; educazione al consumo; educazione dei minori; genitori; sostenibilità; digitale.

Abstract: The contribution aims at exploring the relationship between parental education of minors and consumer education under consumer law in the light of the principle of private education and the principle of subsidiarity. A current reading of consumer education is provided, including not only legal-economic elements, but also the dimension of environmental protection, sustainability and digital. The child must be provided with every tool to face the imminent economic-social evolutions, which accentuate the inherent risks in their behaviour, especially during adolescence. The parent’s role must be to educate the child to enable them to adequately face these challenges.

Key words: Consumer law; consumer education; children education; parents; sustainability; digital.

Sumario:
I. SOSTENIBILITÀ, MERCATO E EDUCAZIONE DEL MINORE.
II. CONTENUTI E LIMITI ORDINAMENTALI DEL DIRITTO-DOVERE DI EDUCARE E DI ESSERE EDUCATO.
III. L’EDUCAZIONE DEL CONSUMATORE TRA INTERESSI GIURIDICO-ECONOMICI E TUTELA DELL’AMBIENTE.
IV. DOVERI EDUCATIVI GENITORIALI PER UN MINORE-CONSUMATORE CONSAPEVOLE.
V. PROSPETTIVE CONCLUSIVE PLURIDIMENSIONALI.

Referencia: Actualidad Jurídica Iberoamericana Nº 17, agosto 2022, ISSN: 2386-4567, pp. 1396-1425

print

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here