Migrazioni ambientali e ordinamento nazionale. Quali strumenti di tutela?

0
11

Autor: Ruggero Picone. Dottorando di ricerca in Diritto Privato, Università Lumsa (Italia). r.picone@lumsa.it.

Resumen: Il saggio mira ad indagare le forme di tutela giuridica, specialmente di matrice nazionale, di cui possono fruire coloro i quali siano costretti ad abbandonare il proprio Stato di origine per motivi legati al fattore ambientale. In assenza di una normativa esplicitamente riferita a tale categoria di migranti, l’elaborato si prefigge l’obiettivo di vagliare la possibilità di interpretare estensivamente le disposizioni esistenti e rilevanti sul tema, offrendo un’interessante prospettiva sull’operatività del principio di “non-refoulement” in materia.

Palabras clave: Migrazioni ambientali; cambiamento climatico; vulnerabilità; rimedi nazionali; principio di non-refoulement.

Abstract: The paper aims at investigating the forms of legal protection, especially of national matrix, that can be enjoyed by those who are forced to leave their Country of origin because of reasons strictly connected to environmental factors. In the absence of explicit provisions regarding this specific category of migrants, the essay sets the objective of considering the possibility of extensively interpreting the existing and relevant dispositions, offering as well an interesting perspective regarding the operativity of the non-refoulement principle on the matter.

Key words: Environmental migrations; climate change; vulnerability; national remedies; principle of non-refoulement.

Sumario:
I. CENNI INTRODUTTIVI.-
1. Premesse terminologiche.-
2. La teoria del “social paradigm” e il necessario approccio relativistico.-
II. NORMATIVA VIGENTE E TIPOLOGIE DI TUTELA.-
III. PROTEZIONE TEMPORANEA.-
IV. PROTEZIONE COMPLEMENTARE.-
1. Il permesso di soggiorno per calamità.-
2. Il permesso per protezione speciale e il principio di non–refoulement.-
3. Principio di non respingimento e divieto di trattamenti inumani o degradanti.-
A) (segue): possibili scenari di tutela – la teoria della causa predominante.-
B) (segue): possibili scenari di tutela – la teoria dell’approccio sui generis.-
V. CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE.

Referencia: Actualidad Jurídica Iberoamericana Nº 20, febrero 2024, ISSN:2386-4567, pp. 1246-1287.

Revista indexada en SCOPUS (Q3), REDIB, ANVUR (Clase “A”), LATINDEX, CIRC (B), MIAR, RRDe (Q1), IDR (C2).

print

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here