Sopravvenienze contrattuali nel dinamismo della società globale: dalla crisi pandemica a quella energetica. La normazione internazionale e le diverse soluzioni nazionali.

0
33

Autor: Salvatore Aceto di Capriglia. Professore Associato di diritto privato comparato. Università degli Studi di Napoli Parthenope. salvatore.acetodicapriglia@uniparthenope.it

Resumen: La pandemia da “SarS-Cov-2” prima e la successiva crisi energetica – anche a seguito di eventi bellici – con il conseguente aumento esponenziale dei costi delle materie prime, ha stravolto le vicende giuridiche inerenti agli ordinari rapporti negoziali. Innanzi a tale scenario, tanto gli interpreti che le Corti hanno progressivamente preso coscienza della biasimevole inadeguatezza dello strumentario a disposizione degli operatori del diritto italiani e stranieri. Il contributo osserva e analizza gli istituti di rinegoziazione del diritto internazionale e di alcune significative esperienze giuridiche al fine di fornire efficaci soluzioni de iure condendo.

Palabras clave: Sars-Cov-2; rinegoziazione; sopravvenienze economiche e sanitarie; buona fede.

Abstract: The “SarS-Cov-2” pandemic and the subsequent energy crisis – also following war events – with the consequent exponential increase in the costs of raw materials, has upset the legal events inherent in ordinary negotiation relations. Faced with this scenario, both the interpreters and the Courts have progressively become aware of the blameworthy inadequacy of the tools available to Italian and foreign legal practitioners. The paper observes and analyses the institutes for the renegotiation of international law and some significant legal experiences in order to provide effective solutions de iure condendo.

Key words: Sars-CoV-2; renegotiation; economic and health contingencies; good faith.

Sumario:
I. RILEVANZA GIURIDICA DELLA PANDEMIA E DELLA CRISI ENERGETICA TRA DIRITTO PUBBLICO E DIRITTO PRIVATO. LEGISLAZIONE DELL’EMERGENZA E ASSENZA DI DISPOSIZIONI A CARATTERE GENERALE.
II. I RIMEDI APPRESTATI DAL DIRITTO INTERNAZIONALE. LE HARDSHIP CLAUSES.
III. UN AUSILIO DA PARTE DELLA SOFT LAW NELLA GESTIONE DELLE SOPRAVVENIENZE: I PRINCIPI UNIDROIT. LE PROSPETTIVE PROVENIENTI DAI PROGETTI DI ARMONIZZAZIONE DEL DIRITTO EUROPEO DEI CONTRATTI (PECL).
IV. GLI ORDITI NORMATIVI DI CIVIL LAW. LA RIFORMA DELLE OBBLIGAZIONI DELL’ANNO 2002 IN GERMANIA E IL §313 BGB COME CONSEGUENZA ALLE IPOTESI DI STÖRUNG. APPLICAZIONE DELLA CLAUSOLA GENERALE DI TREU UND GLAUBEN (§242 BGB).
V. L’ESPERIENZA FRANCESE: DALLA FORCE MAJEURE ALLA NOVELLA CODICISTICA DEL 2016. LA RILEVANZA GIURIDICA DELL’IMPREVISION. L’ART. 1195 CODE CIVIL.
VI. LE SOLUZIONI INDIVIDUATE NELL’ORDINAMENTO DOMESTICO: RISOLUZIONE PER IMPOSSIBILITÀ O PER ECCESSIVA ONEROSITÀ SOPRAVVENUTA.
VII. L’INTERVENTO NORMATIVO: DALL’ART. 91, D.L. N.18/2020 (C.D. “CURA ITALIA”) E IL D.L. N. 6/2020 AL DECRETO “SOSTEGNI TER” 4/2022. LA CREAZIONE DELLA FIGURA DEL DEBITORE “IMMUNE”? LA NECESSITÀ DI UN CORRETTO BILANCIAMENTO DEGLI INTERESSI MERITEVOLI DI TUTELA: VERSO LA RAGIONEVOLE CONSERVAZIONE DEI CONTRATTI.
VIII. OSSERVAZIONI CRITICHE IN MERITO AL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DEL CODICE CIVILE. UNA OCCASIONE PERSA PER IL LEGISLATORE DOMESTICO. PROSPETTIVE RICOSTRUTTIVE.

Revista indexada en SCOPUS (Q3), REDIB, ANVUR (Clase “A”), LATINDEX, CIRC (B), MIAR, RRDe (Q1), IDR (C2)

Referencia: Actualidad Jurídica Iberoamericana Nº 18 enero 2023, ISSN: 2386-4567, pp. 762-811

print

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here