Strumenti di diritto privato per la sostenibilità ambientale nell’industria automobilistica 4.0: un’analisis giuridico-ecodinamica.

0
12

Autora: Maria Cristina Gaeta. Ricercatore di Tipo A in Diritto privato. Segretario scientifico e ricercatore senior del Centro di Ricerca in Diritto Privato Europeo (ReCEPL). Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. mariacristina.gaeta@unisob.na.it

Resumen: Molteplici sono le politiche governative per la promozione dello sviluppo socialmente responsabile delle nuove tecnologie, anche nel settore automobilistico, al fine di ridurne l’impatto ambientale. Tuttavia, risulta necessario affiancare e attuare tali iniziative attraverso la disciplina di determinate fattispecie giuridiche di interesse strategico nei rapporti tra soggetti privati. In questa prospettiva, il lavoro mira ad individuare possibili strumenti di diritto privato a garanzia di un’adeguata tutela degli individui e dell’ambiente, con particolare riguardo al bilanciamento tra evoluzione tecnologica ed ecosostenibilità nel settore della mobilità stradale. Ciò nella duplice prospettiva di una tutela ex ante ed ex post dei soggetti di diritto coinvolti nello sviluppo dell’industria automobilistica.

Palabras clave: ESG; contratti verdi; private enforcement; innovazione tecnologica; ecosostenibilità; mobilità intelligente ed elettrica; danno ambientale.

Abstract: Many government policies are in place to promote the socially responsible development of new technologies, also in the automotive sector, in order to reduce their environmental impact. Nevertheless, it is necessary to support and implement these initiatives through the regulation of certain legal cases of strategic interest in relations between private parties. In this perspective, the work aims to identify possible instruments of private law to guarantee adequate protection of individuals and of the environment, with particular regard to the balance between technological evolution and eco-sustainability in the road mobility sector. This is in the double perspective of ex-ante and ex-post protection of the subjects of law involved in the development of the automotive industry.

Key words: ESG; green contracts; private enforcement; technological innovation; eco-sustainability; smart e-mobility; environmental damage.

Sumario:
I. LA NECESSITÀ DI STRUMENTI DI DIRITTO PRIVATO PER UNO SVILUPPO REALMENTE SOSTENIBILE DELL’INDUSTRIA AUTOMOBILISITICA 4.0.
II. ANALISI GIUSPOSITIVA DELLA NORMATIVA DELL’UNIONE EUROPEA E DEL DIRITTO NAZIONALE ATTUATIVO IN UNA PROSPETTIVA ECODINAMICA.
III. ANALISI GIURI-ECODINAMICA DELLA TUTELA EX ANTE A GARANZIA DELL’ECOSOSTENIBILITÀ.
1. Corporate governance e fattori ESG per le industrie automobilistiche: criticità e soluzioni possibili.
2. (segue) Contrattazione d’impresa e contratti verdi per la smart e-mobility.
IV. ANALISI ECODINAMICA DEI RIMEDI GIURIDICI EX POST NELL’AMBITO DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PER INQUINAMENTO AMBIENTALE.
1. Il risarcimento del danno ambientale nei confronti dei privati: problemi e proposte.
2. (segue) Private enforcement nei confronti dello Stato e delle aziende private: il caso Shell.
V. SCENARI DE IURE CONDENDO PER UN BILANCIAMENTO TRA INNOVAZIONE TECNOLOGICA E TUTELA DELL’AMBIENTE NEL SETTORE AUTOMOBILISTICO.

Revista indexada en SCOPUS (Q3), REDIB, ANVUR (Clase “A”), LATINDEX, CIRC (B), MIAR, RRDe (Q1), IDR (C3)

Referencia: Actualidad Jurídica Iberoamericana Nº 18, enero 2023, ISSN: 2386-4567, pp. 2076-2107

print

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here