Verso una disciplina consumeristica “sostenible” del settore automotive?

0
74

Autor: Emanuele Tuccari. Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Pavia. emanuele.tuccari@unipv.it

Resumen: Lo studio delle dichiarazioni di sostenibilità nel settore automotive e dell’esemplare vicenda del “Dieselgate” induce a prender in considerazione, dapprima, le diverse soluzioni prospettate dalla giurisprudenza nell’ordinamento statunitense, tedesco ed italiano e, successivamente, l’evoluzione della disciplina consumeristica di matrice eurounitaria. Si rintracciano così dei margini – nonostante diversi profili rimediali ancor oggi incerti e parzialmente da rivedere – per una rilettura della normativa del settore automotive nel prisma della “sostenibilità”.

Palabras clave: Diritto dei consumatori; sostenibilità; Dieselgate; automotive; pratiche commerciali sleali; direttiva sulla vendita dei beni di consumo.

Abstract: The study of sustainability declarations in the automotive sector and of the exemplary case of “Dieselgate” suggests to consider, firstly, the different solutions put forward by case law in the US, German and Italian legal systems and, subsequently, the evolution of the European consumer law. In this way, it is possible to propose – notwithstanding various remedies that are still uncertain and partially to be reviewed – a new interpretation of the automotive sector regulations in the prism of “sustainability”.

Key words: Consumer law; sustainability; Dieselgate; automotive; unfair business-to-consumer commercial practices; directive on sale of goods.

Sumario:
I. DAL PROBLEMA PIÙ GENERALE…
II. …ALL’ESEMPLARE VICENDA DEL “DIESELGATE”.
1. Le stesse fattispecie.
2. Le diverse soluzioni nazionali.
A) La soluzione statunitense.
B) La soluzione tedesca.
C) La soluzione italiana.
III. LA DISCIPLINA “LINEARMENTE PROBLEMATICA” DELLE PRATICHE COMMERCIALI SLEALI.
1. Una “lineare” qualificazione.
2. Un apparato rimediale “problematico”.
IV. OLTRE LA DISCIPLINA DELLE PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE: VERSO UNA RILETTURA “SOSTENIBILE” DELLA NORMATIVA DELLA FORNITURA DI BENI DI CONSUMO.
V. POSSIBILI PROSPETTIVE E NOTAZIONI CONCLUSIVE.

Referencia: Actualidad Jurídica Iberoamericana Nº 18, febrero 2023, ISSN: 2386-4567, pp. 108-147.

print

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here